Meccanica di precisione e componentistica per l’industria: un’eccellenza in Lombardia

L’Italia, dopo la Germania, è la seconda manifattura d’Europa grazie anche ad una miriade di piccole e medie imprese che, tra investimenti ed innovazione, sono delle vere e proprie eccellenze. Tra i comparti di spicco spicca quello della meccanica di precisione, e della componentistica per l’industria, con le PMI che, in prevalenza, sono concentrate nella Regione Lombardia.

Officine meccaniche in Lombardia, lavorazione metalli e materie plastiche

Per rendere l’idea, in territorio come quelli della Provincia di Monza e della Brianza ci sono officine meccaniche che sono specializzate nella lavorazione di metalli e di materie plastiche a partire dall’acciaio e passando per l’ottone, il bronzo, la ghisa, l’acciaio inox, le leghe leggere ed anche altri materiali come il nylon ed il teflon.

E questo al fine di produrre componentistica che serve, tra l’altro, per pompe industriali resistenti realizzate in Italia, come le pompe di Debem, attraverso lavorazioni meccaniche che spaziano dalla fresatura alla tornitura, e passando per la strozzatura.

Diversamente da quanto si possa pensare, e comunque in netta rottura rispetto al passato, il grado di accuratezza della meccanica di precisione viene garantito non dall’uomo, ma dal computer in quanto il tornio, che è il macchinario chiave per la realizzazione del prodotto lavorato, funziona attraverso il controllo numerico.

Il tornio a controllo numerico (CNC), ecco come funziona

Non a caso si parla di tornio CNC, la cui sigla sta in inglese per Computer Numerical Control, in quanto la lavorazione avviene in maniera del tutto automatica attraverso il controllo da parte di sensori che non fanno altro che monitorare il grado di precisione della lavorazione, e nello stesso tempo segnalano pure eventuali errori, difetti o anomalie, per la produzione del pezzo, al fine di poter apportare i necessari correttivi sempre in corso d’opera.

Molte imprese italiane operanti nella meccanica di precisione, ed in particolare quelle che sono di piccola dimensione, sono spesso a conduzione familiare con pochi dipendenti e con la proprietà ed il know-how che si tramanda di padre in figlio.

Parco macchine e attrezzature all’avanguardia per le PMI lombarde

Per rendere l’idea, in Lombardia ci sono piccole imprese della meccanica di precisione che, con ordinativi non solo dall’Italia, ma anche da tanti Paesi Ue a partire dalla Germania, sono attive anche da 40 anni, e che negli anni, seguendo l’evoluzione tecnologica, si sono dotate di un parco macchine e di attrezzature all’avanguardia. Con la conseguenza che, grazie anche alla presenza di personale altamente specializzato, la qualità del prodotto finito è sempre impeccabile.

In questo modo, grazie al controllo di qualità che è sempre severo e stringente, le PMI italiane operanti nella meccanica di precisione sono in grado di soddisfare le esigenze del mercato e dei clienti a partire da quelli più esigenti. E questo perché, come sopra detto, quelle della meccanica di precisione sono piccole e medie imprese che da un lato sono presenti da decenni sul mercato, ma dall’altro, nello stesso tempo, sono delle realtà moderne ed innovative.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *