I programmi di affiliazione ormai sono molto diffusi, ma come scegliere quello giusto con la garanzia di essere pagati?

Il concetto di affiliazione è semplice: immaginate di avere un sito web e di inserire un link al sito di un’azienda che vende prodotti e servizi sul web.

Voi mandate visitatori al sito di quell’azienda e per ogni vendita l’azienda vi paga una commissione variabile a seconda del programma di affiliazione.

Ce ne sono tanti tipi in circolazione. Buona parte del successo che i programmi di affiliazione stanno conoscendo è dovuto anche al fatto che questo strumento del digital marketing genera benefici in due direzioni:

  1. Consente all’affiliato, colui che promuove il prodotto o il servizio dell’affiliante, di poter avere entrate anche consistenti (se si è in grado di promuoversi al meglio) con cui poter portare avanti il proprio sito che, nella maggior parte dei casi americani, è un sito amatoriale, realizzato per passione;
  2. Consente al merchant (o affiliante) di poter raggiungere, attraverso i siti degli affiliati, un’utenza propensa al contatto o all’acquisto. E consente di pagare solo quanto effettivamente la pubblicità ha prodotto, senza dover pagare le impressions. Consente, in definitiva, di poter valutare più facilmente il ritorno dell’investimento (ROI). Tra le più classiche si può con guadagni minimi. Sul web si ha veramente solo l’imbarazzo della scelta.

Tra i progetti di Multi-level marketing più famosi si può segnalare quella dei Prodotti a base di Aloe Vera Forever Living, che offre la possibilità di ottenere interessanti guadagni semplicemente diventando un

Nel caso di AloeVeraInForma.it (sito che si crea e distribuisce una potente piattaforma di e-commerce chiavi in mano), si ha la possibilità di un guadagno che arriva fino a 1.000 euro al mese.

L’operazione è molto semplice: in pratica un programma di affiliazione serve a creare e gestire una rete di vendita in cui gli affiliati sembrano dei “classici” agenti di commercio, ma in realtà rappresentano dei veri e propri imprenditori di se stessi che possono sfruttare l’innovativa e semplice occasione di tramutare in soldi tintinnanti il proprio traffico di visitatori che, altrimenti, resterebbe mera statistica.

E se non sembra già abbastanza interessante, basti pensare che le moderne tecnologie ti evitano anche la fatica di andare periodicamente a calcolare o controllare i guadagni, perchè esistono programmi di tracciamento che calcolano in modo automatico il traffico e gli ordini generati dai link degli affiliati.

Oggi i migliori siti che propongono affiliazioni ti danno anche la possibilità di accedere ad un tuo pannello di controllo personalizzato, dove in ogni momento ed in tempo reale avrai un accesso sicuro per verificare i guadagni generati dal banner che hai inserito e chiedere, quindi, il pagamento di quanto ti spetta.

Vuoi sapere come scegliere? Richiedi una consulenza sul sito myunica.it