Se volete arredare la vostra camera da letto o la vostra zona living con un elegante pavimento in legno, e siete già sicuri dell’essenza e della tonalità che volete, allora non vi resta altro che pensare alla messa in posa del parquet, tenendo conto anche del disegno che si può comporre con i diversi listoni. Il nostro consiglio è allora quello di studiare bene l’ambiente, prestando attenzione soprattutto alle dimensioni della stanza, alla provenienza dell’illuminazione e all’apertura delle porte, così da poter scegliere il disegno che più si adatta alle vostre esigenze (estetiche e non). Vediamo allora quale sono le possibilità che avete a disposizione per arredare i vostri ambienti domestici.

Posa a correre

In questa tipologia di messa in posa, tutti i listoni (anche se di diverso formato) sono disposti nel senso della lunghezza, con giunzioni di testa alternate. Nello specifico, le file possono essere disposte parallele al muro oppure in diagonale, inclinate di 40/50 gradi circa: nel primo caso si assicura una profondità ad una stanza piccola disponendo i listoni parallelamente alle pareti lunghe, mentre nel secondo si ottiene un effetto di maggiore larghezza grazie alla disposizione dei listoni in diagonale.

Posa a spina di pesce

Forse uno tra i disegni più noti per il pavimento in legno, la posa a spina di pesce è data da listoni posati in file parallele, disposte poi a 90 gradi tra di loro. Il disegno può essere sia dritto sia diagonale, e tendenzialmente la messa in posa viene iniziata dal centro della stanza, allineando la prima spina ad una traccia. Si tratta di una messa in posa adatta soprattutto ad ambienti molto ampi, perchè permette di ridimensionare lo spazio interno.

Posa a spina ungherese

Questo è un disegno molto simile alla posa a spina italiana, se non fosse che gli elementi che compongono la spina ungherese hanno i lati corti tagliati a 45 gradi rispetto a quelli lunghi. Generalmente questi tagli vengono effettuati durante la messa in posa, ma in alcuni casi il produttore può fornire direttamente i listoni già tagliati. Se infatti desiderate avere listoni già pronti per la posa a spina ungherese, vi suggeriamo di rivolgervi ad aziende che offrono parquet su misura quale Parquetsartoriale.com, poichè vi permettono di scegliere il vostro pavimento in legno già in fase di produzione.

Posa a quadri

Forse più rara da vedere negli ambienti domestici, ma egualmente affascinante, la posa a quadri consiste in veri e propri quadrati composti dai diversi listelli e posizionati parallelamente ad una parete. Quasi mai questo disegno viene realizzato in diagonale, il che risulterebbe scomodo oltre che di cattivo gusto. L’effetto che si ottiene è quasi quello di un mosaico, che permette di compattare ed uniformare il volume interno dell’ambiente.

Una volta che avete individuato il disegno di posa che più fa per voi, non vi resta altro che contattare produttori di parquet su misura per avere un ottimo parquet di qualità nella vostra casa.