22 luglio, 2018
Home / SPORT / Abbigliamento Muay Thai Box e MMA

Abbigliamento Muay Thai Box e MMA

La Thai Boxe o boxe thailandese (Muay Thai) è uno sport da combattimento che affonda le sue radici in un’antichissima tecnica di lotta (Mae Mai Muay Thai). Questa prevedeva sia lo sviluppo di combattimenti armati che a mani nude. Questi ultimi erano utilizzati, in particolare, dai guerrieri per difendersi nel caso avessero perso le armi avute in dotazione.

Per chi pratica questa disciplina, utilizzare abbigliamento Muay Thai di alta qualità e resistente, è molto importante.

Nel tempo questo tipo di combattimento ha trovato proprio in Thailandia, nel XVI sec., un’applicazione di tipo ludico che si collocava al di fuori di qualsiasi contesto bellico. Si svilupparono intorno ad esso particolari rituali di svolgimento, mentre l’abbigliamento era caratterizzato da indumenti pratici e poco ingombranti.

Nei primi decenni in cui la Thai Boxe si stava trasformando in uno sport, questa aveva una scarsa diffusione a causa della presenza, durante il combattimento, di mosse altamente pericolose tanto che in alcuni contesti la boxe thailandese era vietata.

Dal 1929, invece, avvenne la traduzione del suo nome (da Muay Thai a Thai Boxe) e furono codificate delle norme per la gestione dell’incontro, per il tipo di abbigliamento da indossare, oltre che per l’utilizzo di una serie di accorgimenti che  permettessero la sicurezza dei combattimenti.

Per la pratica del pugilato thailandese l’abbigliamento previsto non è particolarmente sofisticato, ma è improntato per lo più alla difesa dell’atleta. Esso consta di un paio di pantaloncini Muay Thai (sostituibili con una maglietta e un pantalone da tuta nel caso di combattimento a basse temperature).

Gli incontri avvengono sul ring utilizzando le protezioni necessarie quali il caschetto, i paratibia, i paradenti, la conchiglia per la protezione delle parti intime e i guantoni per Muay Thai. Altri accessori utili per la pratica di questo sport sono la corda per saltare e le fasce per gli allenamenti.

La boxe thailandese è disciplinata da regole specifiche e si distingue molto da quella che fu l’originaria forma di lotta da cui trae le sue origini. Il livello di capacità raggiunto dall’atleta (Kan) si identifica di volta in volta con un colore determinato del Prajied ossia di un bracciale che indossa il lottatore. Si va dal Prajied color bianco del principiante a quello dorato del gran maestro.

Sul sito www.k1spirit.com potrete trovare tantissimi articoli professionali per sport da combattimento come Muay Thai Boxe, MMA (Mixed Martial Arts), pugilato, Brazilian Jiu-Jitsu (BJJ).

UNICA Web Agency
Ottimizzazione siti web
www.myunica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *