16 agosto, 2018
Home / ECONOMIA / 5 consigli per un matrimonio ecosostenibile
5 consigli per un matrimonio ecosostenibile

5 consigli per un matrimonio ecosostenibile

Il rispetto per l’ambiente e l’attenzione per le risorse del nostro pianeta stanno diventando i punti centrali dello stile di vita di un numero via via crescente di persone.

La possibilità di vivere in maniera ecosostenibile è sempre più alla portata di tutti, così come l’opportunità di vivere i propri momenti più importanti in un’ottica più consapevole e responsabile. Pensiamo ad esempio la possibilità di organizzare un matrimonio in chiave green.

In questo articolo vedremo 10 consigli semplicissimi per organizzare il proprio matrimonio un modo per rispettare la natura e contemporaneamente risparmiare denaro.

1) Celebrate il vostro matrimonio durante il giorno e durante la bella stagione. Organizzate una cerimonia che inizi al mattino e termini con il tramonto. Tanta luce naturale e le lunghe giornata tipiche dell’estate vi permetteranno vi permetteranno di non pesare a livello energetico con inutili sprechi di elettricità.

2) Ristorante nei pressi della chiesa / comune. Se sceglierete un ristorante o trattoria nei pressi del luogo in cui si svolge il rito potrete recarvici a piedi senza la necessità di muovervi con l’auto.

Questo ha due vantaggi: un bel risparmio nelle emissioni di Co2 grazie al non uso dei veicoli e molte meno seccature legate ad invitati che si smarriscono durante il tragitto o non arrivano in tempo per l’aperitivo.

3) Bomboniere ecosolidali o enogastronomiche. Le bomboniere sono quel tipico oggetto che rimane per anni ad impolverarsi su una mensola per poi finire relegato in cantina o peggio ancora viene gettato.

Evitate tutto ciò ordinando delle bomboniere ecosolidali.

Le bomboniere ecosolidali sono più economiche di una normale bomboniera e vanno a finanziare progetti sanitari e sociali in tutto il mondo.

Se invece vi piace l’idea di una bomboniere enogastronomica potete regalare ai vostri ospiti una piccola selezione di marmellate o mieli prodotti da aziende locali o perché no un buon vino biologico.

4) Il trucco sposa minerale. Tra le appassionate di make up da alcuni anni si sta affermando sempre di più la tendenza a scegliere i prodotti di tipo minerali, prodotti per lo più in polvere, privi di siliconi, sostanze filler artificiali e quasi sempre certificati bio.

Affidatevi quindi alle mani esperte di una truccatrice professionista e garantitevi un bellissimo trucco naturale, valorizzante e che faccia respirare la vostra pelle durante una giornata così lunga.

5) Album di nozze su carta riciclata. Trovare ed ingaggiare un fotografo di matrimoni è un must per ogni sposalizio. Meno scontata la questione invece relativa all’album di nozze. Anche l’album nuziale come le bomboniere poco dopo le nozze cadono nel dimenticatoio.

Perché allora non pensare a limitare questo spreco di carta con un volume stampato su carta tipografica? Le moderne tecnologie fanno si che le foto stampate su carta fotografica non abbiano proprio tutto da invidiare alle tecniche di stampa tradizionali. Le stesse considerazioni possono essere fatte per la stampa delle partecipazioni, dei menu e così via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *