16 agosto, 2018
Home / EDILIZIA / Migliorare il sistema di ventilazione di un tetto.
ventilazione tetto

Migliorare il sistema di ventilazione di un tetto.

Un tetto, è una parte essenziale di una casa cui non dovrebbe essere negata una giusta ventilazione che riduca temperatura e umidità, mandando al di fuori il calore che ristagna creando condensa.

Forse potrebbe essere d’aiuto capire il perché l’umidità debba essere eliminata e perché pur non piovendo, si possono creare delle perdite di acqua anche nel periodo estivo!

Un’adeguata ventilazione del tetto

Quando non esiste un’adeguata ventilazione, l’umidità diventa eccessiva e si trasforma in acqua che tende a scendere verso il basso causando delle perdite che non si risolvono sostituendo delle tegole danneggiate, il problema affrontato, semplicemente non è quello giusto.

I ventilatori da tetto, eliminano l’accumulo di calore dalla soffitta, riducendo il carico termico e rendendo più funzionale l’isolamento che diventerà evidente dalle bollette energetiche.

Allo stesso modo, in inverno si riduce la condensa formata a causa dell’aria calda che si scontra con delle superfici fredde e che rovina il legname che sostiene il tetto ben ventilato realizzato.

Una ventilazione corretta, implica un movimento dell’aria all’interno di uno spazio e consente il giusto grado di umidità e temperatura adeguato al corpo umano.

Prove dimostrano che vi sono effetti collaterali causati dalla mancanza di corrente d’aria (per esempio come nei luoghi affollati o mal areati) con isolanti evidenti causati dalla diminuzione di ossigeno nell’aria.

Diversi tipi di ventilatori per tetto

Esistono diversi tipi di ventilatori per tetto, dai semplici bocchettoni che consentono il cambiamento di aria a quelli più specializzati nel tenere a distanza gas e fumi velenosi.

Il migliore è forse quello che funziona per mezzo dell’energia eolica perché sfruttano la forza del vento permettendo all’aria fresca di entrare tanto di fuori quella calda; più il diametro del ventilatore grande, maggiore sarà l’efficacia in termini di prestazioni.

Sia in inverno sia in estate, un sistema di ventilazione per il tetto è necessario per eliminare danni causati dall’umidità, come la crescita di funghi e muffe con antiestetiche macchie sui muri. L’umidità inoltre, arrugginisce i metalli e corrode il legno accorciando notevolmente la vita del vostra copertura.

Quando si pondera sulle caratteristiche di un ventilatore da tetto, bisogna considerare il tipo di modello, che dovrebbe essere di materiale leggero come l’alluminio oppure l’acciaio lavorati adeguatamente affinché non si corrodano.

Un altro aspetto di particolare rilievo è la sua installazione che deve essere fatta nel modo corretto, scegliendo i punti strategici del tetto in cui collocarlo, per offrire la massima efficacia.

Una lista di verifica, potrebbe essere un’ottima idea da cui partire, che prenderebbe in considerazione i seguenti punti:

  • Quanto consente di risparmiare sui costi energetici.
  • In quale misura e in grado di ridurre l’accumulo del calore che si forma durante i mesi estivi.
  • Qual è la sua efficacia nel eliminare l’umido, responsabile di legno che marcisce, danni a cartongesso, vernice che si scrosta, raccordi deformati e muffa.
  • Qual è il suo grado di efficienza nel proteggere durante l’inverno contro la formazione di dighe di ghiaccio.
  • Di quanto allungherebbe la vita del tetto e delle tegole.
  • In quale misura mantiene la soffitta asciutta.

Per scegliere il giusto sistema di ventilazione tetto, vanno considerate anche le condizioni climatiche in cui si vive; per esempio un luogo incline a grandi nevicate, potrà subire grossi danni alla copertura se non è ben ventilato; un luogo con temperature molto alte, scalderà molto l’ambiente che solo bollette energetiche salatissime a carico di condizionatori consentiranno a tale clima di diventare visibile.

Vanno considerati anche gli elettrodomestici presenti, essi generano umidità indipendentemente da dove si vive e richiedono una corretta ventilazione.

In aggiunta, si possono creare delle barriere nelle travi che aiuteranno nella fuoriuscita di calore.

Una ditta seria saprà consigliarvi esattamente ciò che più adeguato alle vostre esigenze, non indugiante oltre, un tetto danneggiato potrà costarvi molto più caro di un ventilatore.

 

Da non perdere

Vendita, installazione e manutenzione di porte REI: DUEMME SERVICE

Le porte REI sono speciali porte antincendio il cui obiettivo consiste nel “tagliare il fuoco”, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *