21 aprile, 2018
Home / CASA & GIARDINO / Il Microcemento può servire per le ristrutturazioni e anche per decorazioni
microcemento pavimento

Il Microcemento può servire per le ristrutturazioni e anche per decorazioni

Non è infrequente se si parla di edilizia  sentire citare il microcemento. Ma questo materiale cos’è?

Una descrizione semplice potrebbe essere la descrizione dei materiali di cui è composto, ossia cemento, sabbia dal marmo degli additivi e della malta. Il tutto opportunamente amalgamati.

Questo materiale non ha solo un uso in edilizia ma si può usare nel campo dell’arredamento, visto che questo prodotto ha utili caratteristiche sia fisiche che estetiche. E’ molto utile per la pavimentazione e per creare muri  e, strano a dirsi, crea elementi di decorazione notevoli, quando si usa come rivestimento le superfici sono parecchio lisce.

Grazie a studi nel campo dell’edilizia abbiamo questo valido prodotto più economico rispetto ad altri rivestimenti per pareti più comuni. Tutto ciò è una buona soluzione per chi cerca la qualità risparmiando.

Il microcemento è decisamente resistente, se viene compresso non presente danni, si infila senza problemi in qualsiasi tipo di fessura e chiude tutti i buchi persino quelli di piccole dimensioni rendendo questo prodotto il migliore rispetto ad altri prodotti con caratteristiche simili.

Qualsiasi necessità in campo architettonico è realizzabile senza difficoltà in un modo particolare, quasi unico, può anche fungere da rivestimento se vogliamo quasi artistico le pareti ed il pavimento.

Si usa per sigillare grazie alle sue proprietà penetrative e per la tolleranza alle sollecitazioni quindi ha caratteristiche più affidabili e migliori rispetto al comune cemento.

Può essere usato in quasi ogni campo, sia per riparare, per rimodellare, o ristrutturare quindi è molto versatile come materiale.

Se l’ambiente è umido impedisce che si creino delle muffa e funge anche da scudo contro lo sporco che può svilupparsi il tutto grazie alla sua struttura e a come viene applicato.

Sempre grazie al microcemento è possibile edificare strutture in modo veloce con ottima qualità, senza i disagi che normalmente sono legati all’edilizia.

Questo prodotto ha grandi qualità, sia per quel che riguarda il suo uso che i suoi costi, che la durata nel tempo e la mancanza di disagi per chi lo usa.

Il microcemento può servire per rimettere a nuovo il pavimento ma non solo.

Il microcemento può essere usato anche per elementi strutturali tipo i tetti, anche in settori particolari, per gli infossati e il riempire i seminterrati. I vantaggi collegati a questo materiale sono la sua durata, la resistenza a funghi o radici, non è inquinante, resiste a temperature molto calde o molto fredde ed è praticamente eterno.

Lo si trova in forma di una polvere che necessita solo di acqua aggiunta. Serve per riparare strutture di cemento armato. E’ molto fluido e lavorabile si può usare per la riparazione o il rinforzo di piccole aree.

I suoi campi di applicazione:

  • Ripara strutture danneggiate fatte di cemento armato
  • Serve per il mantellamento di colonne e aumenta  la portata di carico

Le sue caratteristiche e i suoi vantaggi:

  • Si può pompare o versato in ambiti circoscritti
  • La malta è fluida per cui non ha bisogno di compattazione
  • La sua modalità di espansione tramite gas serve a compensare i restringimenti e la regolazione dello stato plastico
  • Ha molta resistenza
  • Resiste all’umidità

Da non perdere

lampadario moderno

Lampadari moderni: come mai scegliere un unico interlocutore, esperto del settore?

Nelle ristrutturazioni può succedere che siano previsti lavori all’interno e all’esterno della struttura, nei garage, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *