28 maggio, 2018
Home / ARTE / Realizzare dipinti di arte moderna

Realizzare dipinti di arte moderna

Ti piacerebbe realizzare dei dipinti moderni? La pittura moderna, rispetto a quella classica è molto più assoggetta alla fantasia, non vi sono dei confini ben tracciati e delle regole, come nella paesaggistica ad esempio, ma ognuno può creare il proprio stile o partire da un dato movimento per trovare la propria anima pittorica.

I dipinti moderni fuori dagli schemi

Che cosa significa dipingere un quadro moderno? Da quali particolari lo distingui da un altro? L’opera pittorica moderna si compone di pennellate energiche, brillanti, veloci; fusioni di forme astratte e stilizzate, atmosfere oniriche e naturalmente gioco di colori, forme e contrasti. Dipingere un quadro moderno significa seguire il proprio istinto, la propria fantasia.

Per poter creare dei dipinti moderni ti occorreranno:

  • una tela
  • colori acrilici o tempere
  • pennelli
  • riga e matita

La tela è la tua ispirazione, ponila di fronte a te, bianca e pensa ad una situazione, ad un sentimento, o alla destinazione di quel quadro, associa a tutto ciò linee, forme e colori e comincia a dipingere. Se ti piacciono le forme geometriche aiutati con una riga o una matita. Per esprimere significati più profondi puoi anche “rovinare la tela” bucandola o tagliandola, come Lucio Fontana. Dopo che il quadro sarà asciugato, inventa una cornice o acquistane una tradizionale se preferisci. Se guardando la tela non senti niente? Esci, guarda ciò che ti sta attorno,  rifletti sulle emozioni che sono celate dentro di te.

Le regole nei dipinti moderni

Non ci sono regole. Non bisogna rispettare forme e proporzioni o prospettiva, non importa che mezzo si usa per dipingere (Othman Toma, artista iracheno, dipinge coi gelati che si sciolgono), importa soltanto esprimere se stessi, trovare la nostra interiorità per mezzo della pittura moderna. Una cosa fondamentale è non lasciarsi influenzare da ciò che pensano gli altri, i futuristi sono diventati dei grandi perché non si sono fermati ai pareri della critica; così non è il risultato finale o il parere degli altri che deve interessarci, ma il viaggio, i dipinti d’arte moderni come canale d’espressione.

I dipinti moderni, la pittura astratta ed il cubismo

Come si dipinge un quadro moderno astratto? Delle volte sembra solo un insieme di figure poste a casaccio, senza senso; nel caso del cubismo si tratta di un collage apparentemente no sense (La guernica di Picasso è il più noto), invece hanno un significato profondo. La chiave per realizzare un quadro astratto è l’interpretazione. Prendi la tua tela bianca, scegli la tua tavolozza di colori ed un soggetto, ma non lo ritrarre così com’è, vai oltre, ritrailo come lo vorresti che fosse. Dipingi interpretando ciò che vedi.

Se vuoi invece emulare i cubisti, allora cammina intorno all’oggetto, guardalo da diverse prospettive e ritrai ciò che vedi di volta in volta, ad esempio un vaso di fiori, girandogli attorno ora cogli un riflesso del vaso, ora petali e foglie, ora un fiore intero, un petalo caduto sul tavolo. Ritrai tutto ciò sulla tua tela in ordine sparso, lasciandoti guidare dalla tua fantasia, ed allo stesso tempo proiettati nel tempo, di che colore saranno i petali invecchiati? Di che colore sarà il vaso al tramonto? Ritrai anche questi dettagli fondendoli a ciò che hai osservato. Il tempo e la prospettiva frammentata sono infatti le due principali componenti della corrente cubista.

Un consiglio: osserva molto tele moderne, osserva le opere dei più noti esponenti delle correnti futuriste, ti aiuteranno a trovare la tua ispirazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *