21 aprile, 2018
Home / ANIMALI / I 9 cibi da non dare mai al nostro cane
I 9 cibi da non dare mai al nostro cane

I 9 cibi da non dare mai al nostro cane

In genere tutti i cani di grossa taglia e non solo, sono spesso golosi di alimenti che invece nuociono alla loro salute. Questo accade anche per il cane di razza Terranova questo gigante buono e gentile che sempre più si integra all’interno delle famiglie.

Con loro possiamo condividere tanti momenti della giornata ma, per quanto riguarda la loro alimentazione, è necessario fare molta attenzione perché alcuni alimenti, del tutto innocui per l’uomo, si rivelano infatti dannosi per i nostri amici a quattro zampe.

Questi bellissimi cani di razza sono dolci e, generalmente, con un temperamento particolarmente calmo e paziente. Sono cani forti ma particolarmente sensibili.

Vantano una buona reputazione come cani da salvataggio e sono grandi amici di compagnia, anche per bambini autistici, tanto che, in alcuni casi, possono fungere da buon cane da terapia.

Sono cani di grandi dimensioni e richiedono spazio: non tutte le abitazioni possono ospitarli.

Tutte queste caratteristiche, unite alle sue grandi dimensioni, richiedono una particolare cura nella scelta della giusta alimentazione.

Alimentazione del cucciolo

Il cane Terranova è particolarmente fragile nei primi mesi di vita: è bene tenerne conto ai fini dei cibi da somministrargli.

E’ bene quindi non appesantirlo eccessivamente in quanto le sue articolazioni dovranno sostenere a breve una struttura non particolarmente leggera.

Ottima idea è quella, ad esempio, di preparare pappe cuocendo carne, pasta o riso, verdure, aggiungendo, magari, specifici integratori.

Analoga attenzione va ricercata negli alimenti da non dare assolutamente al cane, adulto o cucciolo che sia, e questo anche se ne sono molto golosi e li mangerebbero volentieri.

Tra questi rientrano:

  1. Avanzi: i resti delle nostre tavole sarebbero da bandire al nostro amico, in particolare nel caso di sughi, fritture e dolci che potrebbero solamente fargli del male.
  2. Dolciumi e zucchero: sono poi dannosi per noi come per loro. I rischi riguardano soprattutto problemi ai denti, la possibile comparsa di diabete ed aumento di peso. In alternativa ci sono prodotti sostitutivi golosi ma senza zucchero. In ogni caso, bisogna fare tanta attenzione nella scelta di questi prodotti, perché se contengono Xilitolo potremmo causare problemi al fegato del nostro cane, con gravi conseguenze.
  3. Sale e cibi molto salati: i cibi salati rappresentano un vero pericolo soprattutto quando il Terranova non ha a disposizione acqua da bere. In ogni caso, esattamente come per l’uomo, un consumo eccessivo di sale si rivela dannoso perché può cagionare malattie cardiocircolatorie.
  4. Piccole ossa: non c’è cane che non ami rosicchiare un bell’osso. Tuttavia, bisogna prestare molta attenzione agli ossicini, in particolare alle ossa di pollo. Questi si possono rivelarsi particolarmente pericolosi per il nostro amico, che rischia di strozzarsi o subire danni all’apparato digerente e respiratorio. Alla stessa stregua sarebbero da evitare frutti con nocciolo e semi della frutta.
  5. Uova: qui la questione sembra essere controversa. Se la biotina, vitamina del gruppo B contenuta nelle uova, è responsabile della crescita del pelo, nelle uova crude l’albume conterrebbe altra proteina in grado di compromettere gli stessi effetti della biotina. Le uova, inoltre, possono essere causa di salmonella. E’ bene chiedere il consiglio del veterinario.
  6. Gelato: come non farne assaggiare almeno un po’ al nostro fedele amico … siamo tuttavia sicuri che il nostro cane non soffra di intolleranza al lattosio? In ogni caso, anche se non dovesse avere questo problema, la scelta del gelato da dare al nostro esemplare potrebbe essere sbagliata. Ricordiamoci di quanto detto riguardo gli zuccheri e di quanto questi contribuiscono a far diventare sovrappeso il nostro amico a quattro zampe.
  7. Cioccolato: questo alimento è pericoloso per il nostro cane. Quello fondente, poi, lo è maggiormente per l’elevata percentuale di teobromina, sostanza particolarmente pericolosa per il nostro cane che, se ingerita in quantità eccessiva può provocare danni seri, fino alla morte. Anche una sola barretta di cioccolato fondente può rivelarsi rischiosa. Meglio bandire dunque questo alimento.
  8. Cipolla ed aglio: sono senz’altro da evitare, in quantità eccessive possono danneggiare i globuli rossi e contenere tossine nocive per il nostro amico.
  9. Avocado: particolarmente ricco di benefici per la nostra salute, potrebbe, invece, causare problemi a livello di stomaco al nostro amico quattro zampe. Questo frutto contiene, infatti, una tossina fungicida dannosa in grado di causare problemi digestivi ai nostri cari animali domestici.

Ciò posto, non resta che osservare un po’ di attenzione e divertirci con il nostro amico a 4 zampe !

Evitare alcuni alimenti non comporta grandi sacrifici, mentre può assicurare al nostro cane un’ottimale condizione di salute.

Da non perdere

Addottare un cucciolo di pastore svizzero

Il pastore svizzero e gli animali domestici

Il cane da pastore svizzero bianco è una razza dal carattere equilibrato, dal buon temperamento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *